Thermostar

CARATTERISTICHE TECNICHE - DISPOSITIVO VAPORE THERMOSTAR

  • Caldaia in acciaio inox (10 anni di garanzia).
  • Ventilatore integrato per raffreddamento dell’elettronica.
  • Riscaldatore (resistenza) autodecalcificante (l’espansione all’aumento della temperatura provoca lo scioglimento del deposito di calcare) questi elementi hanno una potenza 4 volte superiore - come gli elementi riscaldanti a spirale (28 al posto di 7w/cm2 in media).
  • Presentano una vita utile molto lunga e possono essere sostituiti a differenza della maggior parte delle resistenze a spirale.
  • Il galleggiante elettro-meccanico autodecalcificante (con true temp technology per temperatura del vapore costantemente elevata).
  • Adatto per il funzionamento continuo (ricarica a ciclo continuo).
  • Alloggiamento in acciaio inossidabile di alta qualità.
  • Contaore di servizio integrato.
  • Indicatore di temperatura con auto-controllo.
  • Manicotti in gomma speciale sulla pompa dell’acqua allungano la durata utile delle valvole.
  • Sistema a due camere - riempibile in qualsiasi momento anche alla massima temperatura di esercizio. nessun raffreddamento necessario per la ricarica di acqua e quindi niente più inutili tempi di attesa.

(*) TRUE TEMP TECHNOLOGY E SISTEMA A DUE CAMERE

Il galleggiante elettromeccanico in Thermostar assicura un vapore di alta qualità per tutta la sua durata utile. I sensori elettronici utilizzati nei dispositivi a vapore convenzionali calcificano già dopo breve tempo, così che lo scambio di informazioni risulta disturbato e il risultato che ne consegue è vapore umido.

SISTEMA DI VAPORE SECCO - Temperatura di uscita del Vapore 160°-180°

  • Elimina germi e batteri
  • Scioglie grasso e calcare
  • Rende tessuti, superfici ruvide e lisce - igienicamente PULITE !

SOLO CON VAPORE ACQUEO - NESSUN PRODOTTO CHIMICO - NESSUN DETERGENTE ECOLOGICO ED ECONOMICO


Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser